Guardia di Finanza, Massimo Montemurro nuovo comandante del gruppo di Catanzaro

Cinquantenne di origini cosentine è alla prima esperienza in Calabria. Fra i precedenti incarichi rivestiti dall’ufficiale figura quello di ufficiale di collegamento Interpol

Il tenente colonnello Massimo Montemurro è il nuovo comandante del gruppo di Catanzaro. Subentra al maggiore Benito Addolorato, trasferito nelle Marche. Il tenente colonnello Montemurro, cinquantenne di origini cosentine, è laureato in giurisprudenza, scienze della sicurezza economico-finanziaria e scienze internazionali e diplomatiche.

L’ufficiale superiore, alla sua prima esperienza in Calabria, proviene dalla scuola di polizia economico-finanziaria di Roma-Lido di Ostia, polo di eccellenza, di specializzazione e post-formazione del personale della guardia di finanza, dove, per oltre 7 anni, ha diretto le sezioni addestramento e studi e stampa e relazioni esterne dell’istituto, curando la formazione continua e l’aggiornamento professionale degli appartenenti al corpo.

Fra i precedenti incarichi rivestiti dall’ufficiale figurano quello di ufficiale di collegamento Interpol, rappresentante delle forze di Polizia nazionali presso i collaterali esteri di Grecia e Montenegro; ancora prima, ha svolto incarichi operativi presso il nucleo di polizia economico-finanziaria di Ancona e la compagnia di Ventimiglia in provincia di Imperia.