Fogna a cielo aperto in via Cilea: la denuncia di Veraldi

Appello al sindaco e ai consiglieri comunali

Più informazioni su

Stefano Veraldi denuncia una situazione di disagio in via Cilea dove, da quasi sei mesi, a suo dire i residenti lamentano una perdita di un impianto fognario che versa acque anche nere in strada ed ed è causa di un olezzo nauseabondo. “Si susseguono segnalazioni, sopralluoghi, proteste e reclami, agli uffici competenti, ma si assiste  al solito rimpallo di responsabilità.
Tale situazione  – si legge nella nota – crea gravi disagi anche dal punto di vista igienico-sanitario, ad oggi però nulla è cambiato. Probabilmente il sindaco e i suoi delfini sono molto impegnati a presenziare alle manifestazioni che quotidianamente gli propinano, e mentre svolgono la loro “funzione di rappresentanza”, il territorio di cui loro sono figli, patisce da mesi queste problematiche.
“Da mesi e mesi  – continua –  la rottura è ancora lì, con i suoi liquami, con l’olezzo che ti spezza le narici. Mi auguro una presa di coscienza dei cittadini di Catanzaro ormai sempre più rassegnati e sempre più distanti dalla politica, al fine di non piegarsi alla mentalità tutta catanzarese di far fare agli altri standosene alla finestra, pretendendo da chi amministra, no favori personali, ma la difesa del bene comune.Intanto da via Cilea tutto normale, già, siamo a Catanzaro”.

Più informazioni su