Quantcast

Demetrio Battaglia: doppia intitolazione per la Cittadella

Il consigliere comunale di Catanzaro propone: il Palazzo della Regione si chiami “Palazzo degli Itali-Jole Santelli”

Mentre la Giunta regionale è riunita per decidere di intitolare la Cittadella regionale a Jole Santelli, deceduta giovedì scorso, arriva in extremis la proposta del consigliere comunale del gruppo “Catanzaro per Sergio Abramo” che, nel tentativo di smorzare una contesa che sta decisamente montando di tono nel capoluogo regionale, avanza una soluzione decisamente di compromesso. Di fronte alla presa di posizione netta che proviene da diverse associazioni e movimenti d’opinione di Catanzaro, Battaglia propone una doppia intitolazione: “Palazzo degli Itali – Jole Santelli”, nel tentativo di ottemperare alle due esigenze manifestate nelle ultime ore.

Da una parte il generale tributo alla presidente, che si è esteso unanime coinvolgendo le più alte cariche istituzionali e la partecipazione corale dei cittadini calabresi come da testimonianza di consiglieri regionali e sindaci, dall’altra di riflesso il ritorno in auge di una richiesta più volta avanzata dalle associazioni catanzaresi e rimasta finora inascoltata. Già in occasione dell’inaugurazione nel 2016 della nuova sede della Regione Calabria il sindaco di Catanzaro ne aveva ricordato le motivazioni al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, così come ne fu investito direttamente sin dal 2015 l’allora presidente della giunta Mario Oliverio. Non se ne fece nulla. Come tutte le cose irrisolte, anche la questione dell’intitolazione si presta adesso a interpretazioni e soluzioni contrastanti e portatrici ancora di malumori e divisioni.