«Occorre ripristinare la segnaletica di sosta/fermata adiacente alle farmacie della città di Catanzaro»

Il problema della mancanza di parcheggi e della gestione del traffico – ha sottolineato il consigliere regionale - è una delle piaghe irrisolte del capoluogo della regione

«È necessario ripristinare i parcheggi riservati ai fruitori dei servizi garantiti dalle farmacie di Catanzaro. Il motivo della loro rimozione, da parte dell’Amministrazione comunale, resta ad oggi francamente incomprensibile. Non vedo alcun interesse pubblico nel vietare ai cittadini di accedere agevolmente, soprattutto nella grave fase emergenziale che stiamo vivendo, alle farmacie». Lo dice il consigliere regionale Francesco Pitaro che ha discusso della questione nel corso di un incontro con il presidente dell’Ordine provinciale dei Farmacisti Vitaliano Corapi e una delegazione di farmacisti del capoluogo.

«Le strisce gialle delimitanti il posto di sosta/fermata per 10-15 minuti in prossimità delle farmacie della città – sostiene il dottor Corapi – hanno un’innegabile utilità per tutti i cittadini, per i quali è fondamentale poter parcheggiare vicino a una farmacia – presidio sanitario di prima istanza che svolge un immediato servizio di supporto alla salute – per acquistare farmaci di vario tipo, compresi quelli salvavita e quelli ad alta valenza terapeutica distribuiti per conto dell’Azienda sanitaria, bombole di ossigeno terapeutico notoriamente pesanti, ma anche per sottoporsi ad analisi strumentali (ECG, Holter pressorio e cardiaco), prenotare visite specialistiche attraverso il CUP dell’Asp ed effettuare il pagamento dei ticket sanitari. Tutte funzioni che, agevolando il cittadino, rendono i pronto soccorso degli ospedali e gli ambulatori medici meno affollati». «Poter usufruire di un apposito spazio per la sosta dei veicoli nei pressi di una farmacia, com’è stato fino a due anni fa e sin dagli anni ’90 – è stato detto durante il colloquio da alcuni farmacisti catanzaresi – rappresenta un’esigenza impellente, in particolar modo per gli anziani, gli ammalati e i portatori di handicap che necessitano di essere accompagnati sul posto in auto, e per chi, trovandosi in situazioni di emergenza, ha bisogno di farmaci di medicazione o di pronto soccorso».

«Il problema della mancanza di parcheggi e della gestione del traffico – ha sottolineato il consigliere regionale – è una delle piaghe irrisolte del capoluogo della regione, specie del suo centro storico. Ma quando si tratta della salute dei cittadini, darsi da fare per individuare una soluzione deve essere la priorità assoluta. Pertanto, invito il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo ad intervenire per ripristinare in tempi celeri la segnaletica di sosta/fermata adiacente alle farmacie della città, al fine di assicurare alla comunità un servizio indispensabile e di manifesta utilità».