Pugliese-Ciaccio: al via la riduzione delle liste d’attesa

Concordato un Piano Aziendale per risolvere il problema

Una ventina di sedute operatorie aggiuntive e due turni in più a settimana per gli ambulatori ridurranno la lungaggine delle liste d’attesa dell’Azienda Ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Lo scorso marzo l’emergenza Covid-19 ha provocato il blocco totale di ricoveri e prestazioni ambulatoriali programmate, posticipando a data da destinarsi tutto ciò che proprio urgente non era. Risultato: liste d’attesa infinite.

Oggi la necessità è quella di riprendere “a pieno regime” – anche perché lo sancisce l’art. 29 del DL n° 104 del 14/08/2020 – per cui la Direzione Sanitaria, il Responsabile del Blocco Operatorio, i Direttori dei Dipartimenti Chirurgici di Neuroscienze, Chirurgia e Materno-Infantile ed i Direttori degli ambulatori, gli giorni scorsi hanno discusso e concordato un Piano Aziendale di riduzione delle liste d’attesa che, per quanto riguarda gli interventi chirurgici prevede un aumento di 1200 ore. Due giorni aggiuntivi in media alla settimana dovrebbero invece bastare ad alleggerire le attese per le attività di specialistica ambulatoriale.