Quantcast

Nel tentativo di scappare rischia di investire i poliziotti che lo avevano fermato. Arrestato

La scorsa notte in manette un uomo di Girifalco, ora ai domiciliari

Resistenza a pubblico ufficiale, per non essersi fermato ad un posto di blocco. Con questa accusa è stato arrestato dai poliziotti della Squadra Volante della Questura di Catanzaro, e posto agli arresti domiciliari dal Pm di turno, un uomo di Girifalco.

Parcheggiatosi in una via nascosta, alla vista dei poliziotti ha provato prima a nascondersi nel suo furgoncino poi, pensando di avere via libera, è ripartito a tutta velocità con il suo mezzo, ma i poliziotti intanto si erano posizionati in un posto di blocco per fermarlo , e lui ha rischiato di investirli. A quel punto è partito l’inseguimento, l’equipaggio della Squadra Volante è stato coadiuvato dagli altri colleghi che hanno rintracciato l’uomo su viale Magna Graecia. Fermato, l’uomo  ha provato a resistere ancora con calci, pugni e invettive all’indirizzo dei poliziotti che lo hanno ammanettato e portato via. (Foto d’archivio)