Quantcast

Interruzione tirocini, sindaco di Taverna: problemi per uffici comunali

Sebastiano Tarantino: gli operatori svolgono ruoli di vitale importanza per il regolare funzionamento dell’Ente

Più informazioni su

“In seguito all’entrata in vigore del DPCM 03/11/2020, la Regione Calabria – ricorda in una nota stampa il sindaco di Taverna Sebastiano Tarantino – ha deciso di sospendere tutte le attività di tirocinio dei lavoratori ex percettori di mobilità in deroga. Una disposizione che impatta, e non di poco, sulla gestione e sull’organizzazione del lavoro negli Uffici Comunali, dato che gli operatori svolgono ruoli di vitale importanza per il regolare funzionamento dell’Ente.

I lavoratori stanno vivendo, anche alla luce di questo provvedimento, un momento delicato, per questo chiediamo maggiori tutele e la revoca dell’atto di sospensione. Oltre a ribadire, ancora una volta, il contributo fondamentale dei tirocinanti, la cui mancanza si è avvertita immediatamente, vorrei sottolineare che tutte le attività sono improntate al rispetto delle norme antiCovid, riducendo al minimo il rischio di assembramenti e fornendo quotidianamente dispositivi di protezione individuale.

Per questo mi unisco a chi chiede una revisione dell’atto e la tutela dei tirocinanti”.

Più informazioni su