Quantcast

Il cadavere di una donna trovato sulla scogliera di Pietragrande. Sul corpo diverse ferite da coltello foto

Ci sarebbe già un fermato

Si indaga sulla morte di una donna avvenuta la notte scorsa per cause ancora in corso di accertamento. La donna di 52 anni. Loredana Scalone è originaria di Girifalco, separata, ed il suo corpo sarebbe stato trovato sulla Scogliera di Pietragrande. Secondo quanto si apprende ci sarebbe già una persona sospettata, residente a Davoli, fermata dai carabinieri di Soverato e sottoposta ad interrogatorio.

Si stanno controllando le telecamere di videosorveglianza della zona per ricostruire gli ultimi movimenti della donna.

Oltre che una tragedia, qualora fosse confermata l’ipotesi dell’omicidio, questa è una vera beffa che si è consumata nel giorno in cui tutto il mondo celebra la ricorrenza del 25 novembre in ricordo di tutte le donne che hanno subito violenza fino alle estreme conseguenze.

Aggiornamento ore 7.43– Dall’esame esterno del corpo, come è scritto in una nota del comando provinciale del Carabinieri di Catanzaro, è emerso come il corpo della donna sia stato attinto da numerosi fendenti, utilizzando verosimilmente un coltello dalla lunga lama. I Carabinieri di Soverato e del Comando Provinciale di Catanzaro hanno avviato le indagini, con la direzione della Procura della Repubblica di Catanzaro, finalizzate a scandagliare gli ultimi contatti avuti dalla donna in vita. La stessa, secondo la testimonianza dei familiari, era irreperibile dalle precedenti 24 ore.