A Sellia primi gesti d’amore per il Natale destinati a bambini e anziani

L'idea è stata illustrata dal sindaco Davide Zicchinella

Più informazioni su

La pandemia non arresta le politiche sociali nel piccolo borgo presilano.

L’Amministrazione comunale, con appropinquarsi delle festività natalizie, ha in serbo due sorprese per anziani e bambini. Un angelo di legno con sopra impressa la scritta “La vostra esperienza, la nostra ricchezza” sarà l’originale pensiero per la terza età , mentre un piccolo pandoro con tanto di sorpresa è il regalo per i più piccoli.

Il primo cittadino Davide Zicchinella: “Stamattina andrò alla Posta per effettuare il bonifico necessario per fare arrivare il pensierino (angioletto in legno, la scritta pensata dal sottoscritto) che, in occasione dell’ormai imminente Natale, porteremo a tutti gli anziani di Sellia. Mentre i pandorini per tutti i bambini da 0 a 13 anni sono già arrivati in comune. Ci stiamo organizzando per una distribuzione in piena sicurezza.  Acquistati, ovviamente non con fondi comunali . Come le uova di Pasqua distribuite in piena pandemia. Stiamo lavorando per rendere, in ogni caso, Caldo e Speciale questo Natale che sarà caratterizzato da restrizioni e sacrifici.  Saranno tante le sorprese e le novità che insieme ai fantastici ragazzi della mia #squadra realizzeremo. Sempre grazie al nostro diretto impegno amministrativo ed (ovviamente) economico. Prosegue e proseguirà senza sosta il  nostro lavoro per continuare a fare del nostro Borgo del nostro #amatoborgo il  posto migliore che ci sia. #Avantiancoratutta”.

La qualità di una comunità si misura sempre più dalla capacità di valorizzare anche le risorse umane: Sellia lo sa.

Più informazioni su