Lucciole e Lanterne: fissata per il 29 gennaio 2021 l’udienza preliminare

Il procedimento è relativo al blitz anti prostituzione condotto dalla Polizia lo scorso 11 marzo

Più informazioni su

    Il Tribunale di Catanzaro e in particolare il giudice Barbara Saccà dell’ufficio Gip/Gup ha fissato per il 29 gennaio 2021 alle ore 11 nella sede di Palazzo Ferlaino del Tribunale di Catanzaro l’Udienza Preliminare del processo legato all’operazione Lucciole e Lanterne.
    Il blitz della Squadra Mobile di Catanzaro coordinata dalla Procura della Repubblica di Catanzaro – Direzione Distrettuale Antimafia scattò l’11 marzo scorso quando venne eseguita un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di diverse persone ritenute responsabili di appartenere ad una associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina attraverso l’organizzazione di matrimoni di comodo.

    In tutto sono 21 le persone per cui il pm Graziella Viscomi ha chiesto il rinvio a giudizio. Si tratta di: Antonio, Giovanni e Giuseppe De Santis, Rita La Face, Janmeni Lin, Giancarlo Longo, Maria Grazia Macario, Rita e Roberto Maletta, Vittorio Nicoletta, Celeste Emanuela Oliverio, Lorenzo Pontiero, Emanuela Concetta Scalise, Antonio Silipo, Cesare Votta, Busheng Wang, Yunmei Wei, Xiunzhen Xiang,Jinwei Yu, Jangang Zhao.

    Per tutto l’accusa a vario titolo è di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Nel collegio difensivo gli avvocati Vittorio Ranieri, Antonio Ludovico, Ugo Custo, Tiziano Veltri, Roberto Scozzafava, Antonio Lomonaco, Luigi Ciambrone, Francesco Severino, Giuseppe Menzica, Giampiero Mellea.

    Più informazioni su