Nomina del coordinatore dell’avvocatura regionale, il Tribunale rigetta il reclamo dell’ente e della Giungato

La questione era stata sollevata dall'ordine degli avvocati. Resta quindi ferma l'illegittimità della nomina

Più informazioni su

    E’ di 26 pagine  e datata 23 novembre, la sentenza con la quale il Tribunale di Catanzaro prima sezione civile ha rigettato il reclamo della Regione Calabria dell’avvocato Maria Maddalena Giungato nella controversa questione della nomina del coordinatore per l’avvocatura sollevata in uno specifico ricorso dall’ordine degli avvocati di Catanzaro rappresentato da Antonello Talerico e Massimo Gimigliano e difeso da Vincenzo Agosto e Crescenzio Santuori. Resta quindi ferma l’illegittimità della nomina.

    Il Coa di Catanzaroricorda il presidente Antonello Talericoha ottenuto anche una ulteriore condanna alle spese legali. É un precedente giurisprudenziale importante che vincola la P. A. al rispetto di alcuni fondamentali principi in tema di conferimento incarichi.

    Più informazioni su