Quantcast

Centri sociali Pontepiccolo, Gagliano e Lido: pubblicati avvisi per affidamento gestione

La pubblicazione di questo avviso – hanno spiegato Concolino e Lostumbo – è finalizzato alla promozione di un sistema di welfare equo, solidale e sostenibile all’interno dei quartieri

È stato pubblicato nella sezione “bandi” del sito istituzionale, www.comune.catanzaro.it, l’avviso per l’affidamento della gestione dei centri sociali dei quartieri Pontepiccolo, Gagliano e Lido.

Lo hanno annunciato l’assessore alle Politiche sociali Lea Concolino e il presidente della commissione Politiche sociali Rosario Lostumbo. Il bando è rivolto a tutte le organizzazioni e a tutti gli enti del Terzo settore disponibili alla co-progettazione, in collaborazione con il Comune, per la realizzazione di progetti di sviluppo di comunità e di sperimentazione del welfare generativo di quartiere.

“La pubblicazione di questo avviso – hanno spiegato Concolino e Lostumbo – è finalizzato alla promozione di un sistema di welfare equo, solidale e sostenibile all’interno dei quartieri intesi come luoghi di vita e relazione delle persone”.

Sottolineando l’impegno nel sociale dell’amministrazione guidata dal sindaco Sergio Abramo, la delegata di giunta e il presidente di commissione hanno inoltre ribadito come “la co-progettazione voluta dal Comune servirà ad aumentare il percorso, già in atto, di sinergia con gli enti e le associazioni del Terzo settore nell’ottica di un contrasto alla marginalizzazione e, allo stesso tempo, della diffusione di buone pratiche mirate alla crescita relazionale delle persone e del loro senso di appartenenza alla comunità e al territorio”.

Il termine per la presentazione delle domande scadrà alle ore 12 di giovedì 7 gennaio 2021. Possono partecipare tutte le associazioni e gli enti di promozione sociale o culturale, le cooperative sociali e ogni altro ente che non presenti scopo di lucro.

I dettagli del bando sono consultabili QUI