Quantcast

Dai commercianti del mercato di Lido un grande gesto di solidarietà foto

Hanno deciso di donare parte dei loro prodotti, alla vigilia del Natale, all'Associazione di Volontariato "Padre Pio"

In un mondo stravolto dalla pandemia, fioriscono germogli di tenerezza e generosità nei confronti dei fratelli più bisognosi e sofferenti.
Veramente lodevole l’iniziativa solidale da parte di molti venditori ambulanti di prodotti ortofrutticoli del mercato rionale che settimanalmente si tiene sul lungomare del Capoluogo, i quali hanno deciso di donare parte dei loro prodotti, alla vigilia del Natale, all’Associazione di Volontariato “Padre Pio” di Catanzaro, affinchè fossero distribuiti alle persone che vivono situazioni di difficoltà economica.

Nell’arco di poche ore si è diffusa fra i commercianti un vero e proprio “passaparola della solidarietà”, che ha coinvolto man mano tanti venditori, i quali hanno aperto con generosità il loro cuore alla condivisione.
Così un cospicuo carico di frutta, ortaggi e pane è stato devoluto all’Associazione che, in collaborazione con l’ Associazione “Mons. Oscar Romero” e la Protezione Civile Comunale nonchè in stretto contatto con gli Assessori Alessio Sculco e Lea Concolino, nell’arco di poche ore hanno consegnato i prodotti a numerose famiglie di Catanzaro, agli ospiti dell’Istituto Palazzolo “Suore delle poverelle” del quartiere Santa Maria ed all’Associazione “Mons. Romero”, che attualmente collabora alla distribuzione alimentare presso la “Chiesa del Monte” a sostegno delle iniziative caritatevoli del nostro Arcivescovo Mons. Bertolone.
Un’esperienza unica di “rete” – si legge in un comunicato – che ha visto coinvolti, in breve tempo e con notevole generosità, imprenditori, Istituzioni e volontari, i quali di fronte all’esigenza di non far deteriorare i prodotti e di donare sostegno ai bisognosi, si sono mobilitati incarnando l’autentico messaggio Evangelico “del servizio”, per donare dignità e riconoscimento a chi vive all’ombra della dimenticanza.