Quantcast

“Scatole di Natale” è un successo, oltre mille doni a persone sconosciute

Ha spopolato il progetto di solidarietà lanciato nel capoluogo da due giovani e dinamiche imprenditrici

Questo Natale lo ricorderemo sicuramente, non solo per le zone rosse, l’impossibilità di vivere in piena libertà le feste tra parenti e amici ma anche per le tante iniziative benefiche. Tra queste, “Scatole di Natale” – il progetto di solidarietà lanciato nel capoluogo da due giovani e dinamiche imprenditrici, Antonella Mancuso e Paola Scuticchio – ha contagiato di entusiasmo moltissimi catanzaresi e non solo.

<<In due settimane – raccontano le promotrici – abbiamo ricevuto 1280 scatole, provenienti non solo dal capoluogo ma anche da comuni limitrofi e qualcuna fuori regione. Tantissimi doni fatti col cuore a persone sconosciute e che, magari, nella loro vita non hanno mai ricevuto un dono, se non beni di prima necessità, come spesso accade nella beneficenza.>>

Occorreva, infatti, preparare una scatola che contenesse una cosa calda, un oggetto goloso, un passatempo, un prodotto di bellezza e un biglietto gentile.

<<Abbiamo tutti bisogno d’amore – affermano Antonella e Paola – e la gioia di chi ha donato e di chi ha ricevuto ci ha dimostrato che si può essere vicini anche a distanza, un po’ quello che ci ha insegnato questa terribile pandemia. Ci auguriamo di non spegnere questo fuoco ormai acceso e di poter presto riproporre iniziative simili.>>

<<Ringraziamo – concludono le imprenditrici – le attività che hanno dato la loro disponibilità per fungere da punti di raccolta – parafarmacia Azzurra Suraci, Antonella Hair Diffusion, Idexe, L’Isola che c’è, Solestetica Beauty, bar tabacchi Mellea, Radio Ciak – e i tanti volontari che ci hanno aiutato. E poi le scuole che hanno promosso l’iniziativa, in prima fila il plesso Gaber dell’IC Materdomini, l’IC Patari-Rodari e la scuola dell’infanzia del quartiere Barone.>>

Ben 13 i destinatari delle scatole per la distribuzione ai bisognosi, fra associazioni, fondazioni, parrocchie e servizi Caritas: Centro Antiviolenza Mondo Rosa, Nati per amare Onlus, Associazione Volontariato “Centro Ascolto Stella del Mare” Catanzaro, Parrocchia San Pio X Catanzaro Mensa della Fraternità, Istituto Suore Delle Poverelle-istituto Palazzolo, Fondazione Città Solidale Onlus, La Casa di Nilla, Chiesa del Monte dei Morti e della Misericordia-Catanzaro La mensa del Vescovo Città Solidale, Centro Calabrese di Solidarietà, parrocchia Santa Maria Assunta- quartiere Gagliano di Catanzaro Caritas parrocchiale, parrocchia Madonna di Pompei, Centro Accoglienza Sant’Antonio di Padova-Conventino.