Quantcast

Petronà, Chiesa evangelica per il Kosovo

Iniziativa di beneficenza per paese origini albanesi

Cambia l’anno, non la Chiesa evangelica di Petronà: solidale era, filantropa resta. Quando si tratta di dare una mano agli indigenti, il Ministero Fonte di Grazia, sede presso vicina  Mesoraca,  non conosce confini e non resta  indifferente anche a quanto accade al di là dell’Adriatico .

La Chiesa evangelica di Petronà è molto impegnata, su proposta di Febe Marrazzo, per la popolazione del Kosovo. Lanciata l’idea sui   social, non solo non  sono mancate le adesioni, ma è arrivato di tutto e di più. Tradotto: un camion con indumenti invernali, scarpe, coperte e utensili per la casa concessi gratuitamente da tanti donatori , è quasi pronto a raggiungere la capitale Pristina e altri centri kosovari. Viaggio di beneficenza, viaggio sostenuto con finanziamenti della comunità religiosa.

Non è la prima volta che la Chiesa evangelica di Petronà e di  Mesoraca  fanno parlare bene di se fuori i confini nazionali, non sarà neppure ultima.