Quantcast

Coronavirus in Calabria, contagi in crescita. Altre quattro vittime

Lieve incremento dei casi attivi, +3 ricoveri in terapia intensiva

Più informazioni su

Tornano a salire i nuovi positivi in Calabria. Nelle ultime 24 ore ne sono stati individuati 313 (ieri erano 191) a fronte di un numero di soggetti sottoposti a test simile, 2.436 contro 2.140. Quattro le vittime in più con il totale che arriva a 543. I ricoverati in terapia intensiva crescono di 3 persone (27) e quelli isolati a domicilio di 9 (9.775). Diminuiscono invece di due unità i ricoverati in area medica (303). I guariti crescono di 299 (19.185). In lieve crescita anche i casi attivi, 10.105 contro 10.095. I casi confermati oggi sono suddivisi a Cosenza 72, Catanzaro 65, Crotone 21, Vibo Valentia 23, Reggio Calabria 132. Ad oggi sono stati sottoposti a test 464.842 soggetti per un totale di 488.659 tamponi fatti con 29.833 positivi. A comunicarlo è il dipartimento Tutela della Salute della Regione. Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono distribuiti a: Cosenza: casi attivi 4.154 (65 in reparto AO di Cosenza; 15 in reparto al presidio di Rossano;14 al presidio ospedaliero di Acri; 16 al presidio ospedaliero di Cetraro; 13 all’Ospedale da Campo; 10 in terapia intensiva, 4.021 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.461 (4229 guariti, 232 deceduti). Catanzaro: casi attivi 1.943 (28 in reparto all’AO di Catanzaro; 7 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 25 in reparto all’Aou Mater Domini; 9 in terapia intensiva; 1874 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.485 (2401 guariti, 84 deceduti). Crotone: casi attivi 408 (20 in reparto; 388 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.119 (2.080 guariti, 39 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 1.051 (17 ricoverati, 1.034 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.487 (1455 guariti, 32 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 2.456 (80 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 3 in reparto al P.O di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva; 2.365 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.910 (8.754 guariti, 156 deceduti). – altra regione o stato estero: casi attivi 93 (93 in isolamento domiciliare); casi chiusi 266 (266 guariti). Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 138.

Più informazioni su