Quantcast

S.Anna Hospital, consigliere regionale Pitaro: “Da Longo massima disponibilità”

"Comprensibili preoccupazioni dipendenti, ma bisogna avere fiducia"

“Obiettivamente, pur condividendo l’esigenza di non smettere di vigilare con estrema attenzione, escludo veleni nella coda della vicenda Sant’Anna.

Il Commissario ad acta per la sanità, che oggi ho incontrato assieme a una delegazione dei dipendenti e di una rappresentanza del sindacato Usb, ha ribadito, con parole chiare, la sua massima disponibilità. E ha assicurato che è pronto a fare per intero la sua parte per consentire la prosecuzione delle attività, appena avrà dai vertici della struttura tutta la documentazione richiesta”. Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale Francesco Pitaro.

“La mia impressione – prosegue Pitaro – è che il dottor Longo abbia perfettamente chiaro il dossier e conosca il valore scientifico del Sant’Anna e delle sue professionalità. Comprensibilissime le preoccupazioni dei trecento dipendenti, in angoscia fin dalla Vigilia di Natale per il rischio occupazionale e per non poter garantire il diritto alle cure per molti pazienti che in questo frangente sono costretti a rivolgersi altrove, ma adesso c’è da aver fiducia nel Commissario a cui abbiamo chiesto di velocizzare quanto più possibile le procedure burocratiche”. (ANSA).