Quantcast

Cardamone scrive al direttore di Ciak: “Bene le pagine dedicate a Mancuso”

"Sono lieto di invitarla pertanto a visitare la nostra Catanzaro, la città della Casa Museo a memoria di Mimmo Rotella, della Crimasso Art Gallery e del Magna Grecia Film Festival"

L’assessore alla Cultura Ivan Cardamone ha scritto al direttore di Ciak per esprimere il proprio plauso e quello del Comune in merito alle pubblicazioni dedicate all’artista catanzarese Cristian Mancuso.

“Gentile direttore Flavio Natalia, sfogliando il numero di Ciak di febbraio, con mia grande soddisfazione, leggo le due pagine dedicate ai cento ritratti che il giovane artista Cristian Mancuso, mio concittadino, ha dedicato alla dolce vita di Fellini, raccolti nel libro a cura di Piero Mascitti e Laura Pacelli. Per noi è una grande onore veder apparire, sul mensile da lei diretto, due calabresi Crimasso e Piero Mascitti, della città di Catanzaro, la stessa città di Mimmo Rotella, che realizzando opere sul cinema è entrato a pieno titolo nella storia dell’arte raccontando per immagini il cinema. Ora Catanzaro, la città natale che ha ospitato al Complesso Monumentale del San Giovanni la prima personale del giovane artista, sarà soddisfatta poiché Crimasso, poco più che ventenne, sta avendo un entusiasmante successo. Sono lieto di invitarla pertanto a visitare la nostra Catanzaro, la città della Casa Museo a memoria di Mimmo Rotella, della Crimasso Art Gallery e del Magna Grecia Film Festival, noto in tutt’ Italia”.