Quantcast

Comuni ricicloni, Catanzaro unico capoluogo di provincia calabrese a ricevere il riconoscimento

Lo ha detto l'assessore all'ambiente Domenico Cavallaro intervenuto nel corso della diretta web dell'ecoforum regionale dei rifiuti promosso da Legambiente Calabria

L’essere riusciti a conquistare, per diversi anni consecutivi, il premio Comuni ricicloni come unico Capoluogo di provincia calabrese é un grande riconoscimento della qualità e della continuità del lavoro svolto sul fronte della raccolta differenziata in città”. Lo ha detto l’assessore all’ambiente Domenico Cavallaro intervenuto nel corso della diretta web dell’ecoforum regionale dei rifiuti promosso da Legambiente Calabria.

“Catanzaro nel 2019 ha raggiunto quota 67 per cento e la stima, per l’anno appena trascorso, supera il 70 percento. È un risultato che é stato possibile ottenere, nel corso del tempo, grazie all’intuizione e all’impegno del sindaco Sergio Abramo. Un percorso che Legambiente e Conai hanno sostenuto fin dall’inizio e che continuano a premiare, ogni anno, riconoscendo il valore di uno dei progetti cardine dell’amministrazione comunale. Sento, perciò, il dovere di ringraziare tutti i catanzaresi che con maturità e sensibilità contribuiscono alla migliore gestione del servizio, insieme a tutto il settore igiene e ambiente e alla Sieco. Un risultato non scontato, viste le notevoli criticità che la Calabria soffre dal punto di vista degli impianti e che si riflettono anche sull’andamento della differenziata. Con la nascita degli Ato – Catanzaro é la prima comunità ad aver redatto il Piano d’Ambito e in procinto, quest’anno, di definire la gara d’appalto – si potranno superare le difficoltà spingendo sull’utilizzo dei rifiuti come risorse con la possibilità di ridurre, così, anche il carico delle imposte per i cittadini. Obiettivi raggiungibili solo se tutti i comuni calabresi riusciranno a marciare nella stessa direzione”.