Quantcast

Medico morto a Palermo nel 2015: svolta indagini dopo nuova autopsia eseguita a Catanzaro

Ad uccidere il medico circa sei anni fa sarebbero stati più colpi. Il nuovo esame, virtual, venne eseguito la scorsa estate

Più informazioni su

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Aldo Naro, il giovane medico specializzando morto al culmine di una rissa nella discoteca Goa di Palermo la sera di San Valentino del 2015. La nuova autopsia, richiesta dai familiari e disposta dal gup Filippo Serio che ha riaperto il caso del giovane medico ucciso in discoteca indagando per omicidio tre buttafuori della discoteca, sostiene che la vittima sia stata colpita non da un solo calcio sferrato alla testa dall’allora 17enne.

Omicidio Aldo Naro, a Catanzaro l’autopsia virtuale

Andrea Balsano che sta finendo di scontare ai servizi sociali la condanna a dieci anni. Ma ad uccidere il medico sarebbero stati più colpi sferrati fra il cranio e il collo che frantumarono le ossa e provocarono la fatale emorragia. Il nuovo esame sul corpo di Aldo Naro è stato effettuato da un pool di professori dell’università Magna Graecia di Catanzaro.

Più informazioni su