Quantcast

Fondazione Astrea e Vitambiente condividono sede e mission

Nel prestigioso Palazzo “Mottola” sito in p.zza Garibaldi

“Nonostante il periodo di crisi economica, ci sono ancora Enti del Terzo Settore che rappresentano per propria competenza e con la propria attività un volano importante per lo sviluppo del territorio e per il consolidamento dei principi democratici del nostro Paese. E’ ormai noto, infatti, l’impegno di Fondazione Astrea in quanto ente destinato a qualificare il capitale umano attraverso un sistema formativo che, partendo dal principio fondamentale dell’essere servitori dello Stato, diffonde il rispetto per la nostra carta Costituzionale e l’applicazione dei principi in essa contenuti”.

L’impegno della Fondazione Astrea è quello di allargare il piano di azione formativa attraverso una piattaforma condivisa con l’Associazione Vitambiente, in quanto l’agire umano oggi più che mai si basa sul rispetto dell’Ecosistema nella sua totalità, come concepito da Vitambiente, così come tutte le risorse e beni naturali che ci circondano. Da questi presupposti è nata tra i due enti una sinergia attiva e già concretamente collaborativa, da cui già è stato messo a punto un primo piano di azione locale. A partire dalla condivisione degli spazi: già da oggi la sede dell’associazione Vitambiente è, infatti, ubicata nella stessa sede della Fondazione Astrea di Catanzaro, nel prestigioso Palazzo “Mottola” sito in p.zza Garibaldi.

La presenza in Calabria di Vitambiente e Fondazione Astrea in un’unica sede in questa prima fase rappresenta la possibilità di valutare in maniera congiunta l’opportunità di implementare progetti esecutivi, per la valorizzazione del Capitale Umano in sinergia con le Istituzioni del Territorio, da estendere in seguito anche su scala nazionale grazie alla prestigiosa sede romana di Astrea. Per suggellare un percorso già avviato e foriero di importanti iniziative che si condivideranno sempre di più con le Comunità Locali, ieri mattina è stata installata presso Palazzo “Mottola” la targa dell’Associazione Vitambiente.