Quantcast

Comunità del Parco Nazionale della Sila, il sindaco di Taverna è il nuovo presidente

«Ringrazio l’Assemblea che ha espresso la propria preferenza nei miei confronti. Adesso ci aspettano sfide importanti, sempre all’insegna dello sviluppo sostenibile e del rispetto dell’ambiente»

Sebastiano Tarantino è il nuovo presidente della Comunità del Parco Nazionale della Sila. Eletto all’unanimità, il sindaco di Taverna  succede a Nicola Belcastro, sindaco di Cotronei (KR), e, a margine della sua nomina, dichiara: «Oggi è una giornata storica perché i membri della Comunità, esprimendo senza disaccordo il proprio voto nei miei confronti, hanno dimostrato grande maturità politica: così facendo hanno dato prova di non essere campanilisti, bensì di operare per amore di un territorio che riguarda tre province calabresi e rispetto alle quali dobbiamo agire motivati dalla condivisione e dalla sinergia. Ci aspettano sfide assai importanti e, principalmente, in vista delle risorse del Ricovery Fund, ci rimboccheremo le maniche per essere propositivi e intercettare i fondi per lo sviluppo sostenibile e il rispetto dell’ambiente».

LA SEDUTA Ad aprire i lavori, tenutisi questa mattina (martedì 9 marzo) nella sede dell’Ente Parco Nazionale della Sila, il sindaco di Acri e vicepresidente in carica della Comunità del Parco Pino Capalbo, che ribadisce: «L’Assemblea ha svolto un lavoro positivo relativamente all’elezione del nuovo Presidente della Comunità: ha agito all’insegna dello spirito collaborativo. Ciò significa che continueremo a lavorare sinergicamente per il nostro territorio». Nel corso della seduta, calendarizzati inoltre i prossimi punti all’ordine del giorno. La Comunità del Parco, guidata dal neo Presidente Tarantino, si propone infatti di modificare il proprio regolamento con lo scopo, tra gli altri, di garantire il rispetto del principio della parità di genere.

I RINGRAZIAMENTI Nell’aula didattica “Antonio Garcea”, impreziosita dalle bellissime riproduzioni delle tele di Mattia Preti, presenti pure il Presidente del Parco Nazionale della Sila Francesco Curcio, il direttore f.f. Domenico Cerminara e la funzionaria Barbara Carelli, i quali, insieme ai membri della Comunità del Parco, non dimenticano di rivolgere un sentito ringraziamento al sindaco di Cotronei Nicola Belcastro, in quanto Presidente uscente della Comunità. «Si concludono – afferma Belcastro – cinque anni di intensa attività, gestiti in maniera equilibrata e sempre con l’obiettivo ultimo di raccordare le istanze dei diversi comuni e sindaci. Ringrazio –  conclude – chi, durante il mio mandato di Presidente della Comunità del Parco, si è succeduto alla guida dell’Ente, nonché l’intero apparato burocratico. I miei auguri più sinceri vanno infine al neo Presidente eletto Tarantino, l’auspicio è quello di continuare a operare in nome dell’unità dei territori».