Quantcast

“C’è pasta per te”, il “sindaca” incontra Sergio Abramo: Catanzaro diventa “allarandia”

Il comico Ivan Colacino dona la maglia "allara" al primo cittadino. Dopo anni di duello, incontro tra i due sindaci della città

Allara, il sindaca e il sindaco si sono incontrati. Ed è questa la notizia di giornata, anzi di ieri, quando il comico Ivan Colacino ha raggiunto Palazzo De Nobili per far sapere al sindaco Abramo che “c’è pasta per te”. Catanzaro fa festa per l’incontro dei due sindaci che sui social sono andati spesso al simpatico duello grazie all’ironia infinita e mai volgare di Colacino che da anni posta dei video in cui fa riferimento all’intercalare del primo cittadino, “allara”.

Nel tempo Colacino ha letteralmente spopolato fino a diventare un appuntamento quotidiano sui canali social per moltissimi catanzaresi che sono arrivati al punto di sperare “nell’allarta meteo” per vedere Colacino nei panni di Abramo e ordinare la chiusura delle scuole. E poi i video sulla mancanza di acqua, la vendita delle maglie e la creazione del mondo “allarandia”. Colacino, nel tempo, soprattutto durante il periodo di lockdown, è stato capace di dare un sorriso ai catanzaresi imitando il sindaco che da anni ormai sa benissimo di dover subire il tormentone “allara”. Ieri il “sindaca” ha stretto patto di buona belligeranza con la consegna della “pasta”: una maglia del mondo allarandia. Abramo col sorriso ha accettato il regalo e ha tolto ogni dubbio: “si dice allara”.