Quantcast

A Catanzaro nozze in streaming

Le restrizioni anti contagio non hanno fermato il sogno di Claudia e Samuele. 80 tra parenti e amici hanno seguito la cerimonia da casa

Il covid non ferma l’amore, almeno quello di Claudia e Samuele, due giovani che questa mattina sono diventati marito e moglie nella Chiesa Evangelica “El Shaddai” di Catanzaro.

Nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia e le usanze, che qui al Sud impongono grandi festeggiamenti, gli sposini non hanno voluto rinviare  il giorno del loro “sì” e, per condividere con parenti ed amici questo magico momento, hanno pensato di trasmetterlo in diretta streaming.

“Avremmo voluto sposarci già il 6 dicembre scorso ma vista la situazione abbiamo rinviato a febbraio e poi nuovamente a marzo – hanno raccontato i due – i nostri rinvii sono stati dettati dal desiderio di condividere con tutte le persone a noi care questo giorno speciale, alla fine abbiamo deciso di sposarci ugualmente.

Le tradizioni e i festeggiamenti sono certamente una bella cornice ma l’essenziale è il sentimento. Il desiderio di diventare una famiglia era troppo grande, sposarci era il nostro desiderio e oggi si è avverato.”

All’interno della chiesa solo pochi parenti, quelli consentiti dalla normativa, ma quello che non permette la capienza dell’edificio può la tecnologia: ecco allora che circa 80 persone tra amici e parenti hanno potuto seguire la celebrazione in diretta streaming: “Siamo felici di aver coronato il nostro sogno in maniera alternativa – hanno concluso – in tanti hanno seguito da casa la nostra promessa e ci auguriamo di poter presto festeggiare insieme a tutti loro questo giorno felice.”