Quantcast

Gratteri conferma a Corsera: “Sì, presenterò domanda come Procuratore di Milano”

"Qualunque incarico direttivo dura 8 anni. Io qui ne ho trascorsi quasi 5 e quindi devo cominciare a presentare domanda altrove". Possibile candidatura anche alla Procura nazionale antimafia

Più informazioni su

In una intervista rilasciata al Corriere della Sera il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri ha risposto a una domanda sulle voci di un suo possibile futuro a lontano dalla Calabria “Gratteri presenterà la sua candidatura per succedere al procuratore capo di Milano, Francesco Greco (che lascerà a fine anno) ma anche per la superprocura antimafia”.

L’alto magistrato conferma ma non c’è una volontà specifica a lasciare Catanzaro .«Qualunque incarico direttivo dura 8 anni. Io qui ne ho trascorsi quasi 5 e quindi devo cominciare a presentare domanda altrove. Presenterò domanda come procuratore di Milano quando sarà bandito il posto, credo a luglio. E poi quello di capo della procura nazionale antimafia. Naturalmente, deciderà il Csm di assegnarlo a chi ne ha più titolo».

Più informazioni su