Quantcast

Tre positivi a Girifalco. Il parroco sui social: “Ho il Covid”

Stamattina l'attività di screening presso il triage allestito dal Comune

Più informazioni su

 Nel corso dell’attività di screening al Covid 19 svoltasi stamattina, presso il triage allestito al Campo Sportivo di via Boccaccio a Girifalco, sono emerse tre positività. E’ quanto si legge sulla pagina facebook del Comune.

I soggetti risultati positivi – prosegue il post del Comune – sono già in quarantena obbligatoria ed hanno avviato, tramite il proprio Medico di Medicina Generale, l’iter procedurale. I tre soggetti forniranno una mappa dei contatti al fine procedere – salvo disposizioni diverse dall’Asp, a cui sono stati inoltrate le risultanze odierne – ad un nuovo screening decorsi i giorni previsti dai sanitari in base all’evoluzione scientifica del virus.

L’amministrazione comunale, come detto, ha, altresì, comunicato al Dipartimento Prevenzione dell’Asp il risultato dell’attività di screening chiedendo l’attivazione delle procedure per quanto di competenza.

Per come ha fatto sapere egli stesso dal profilo social della parrocchia Santa Maria delle Nevi, uno tre positivi è il parroco don Antonio De Gori.

In serata, inoltre, il sindaco Pietrantonio Cristofaro ha emesso due ordinanze: una relativa alle limitazioni sulle celebrazioni dei riti funebri e l’altra sulla sospensione della didattica in presenza per le scuole che sarebbero dovute riaprire domani: infanzia, primaria e primo anno scuola secondaria di primo grado. La disposizione è valida fino al 10 aprile compreso.

 

Più informazioni su