Quantcast

Az S.p.A.: campagna di vaccinazione per tutti i dipendenti della Calabria

Desiderio Noto: "Per contribuire a rendere più veloce la campagna vaccinale, mettiamo a disposizione risorse e strutture per vaccinare tutti i dipendenti che lavorano nei punti vendita, nei magazzini e negli uffici del Gruppo AZ S.p.A"

AZ S.p.A., licenziataria del marchio Coop in Calabria, guidata dalla famiglia Noto, raccoglie immediatamente la proposta del ministero del Lavoro: vaccinare i dipendenti sul luogo di lavoro. Lo staff sanitario (Medici del lavoro) ed i locali sono già pronti, ma si attende l’arrivo delle dosi vaccinali.

L’obiettivo è di favorire l’applicazione e l’efficacia delle misure di contrasto e di contenimento della diffusione del SARS-CoV-2/Covid-19 negli ambienti di lavoro. Nei giorni scorsi, il Governo ha dato la possibilità anche alle aziende della GDO di procedere alla vaccinazione dei propri dipendenti ed Il Gruppo AZ, si è subito reso disponibile.

“Per contribuire a rendere più veloce la campagna vaccinale, mettiamo a disposizione risorse e strutture per vaccinare tutti i dipendenti che lavorano nei punti vendita, nei magazzini e negli uffici del Gruppo AZ S.p.A.” ha dichiarato il Dott. Desiderio Noto, Amministratore Delegato Az S.p.A., che prosegue: “L’obiettivo è quello di mettere in sicurezza tutti i lavoratori che, fin dall’inizio della pandemia, si sono impegnati con dedizione e senso di responsabilità, garantendo la continuità del servizio (spese di prima necessità) nel rispetto dei protocolli di sicurezza.

Per questo siamo favorevoli a valutare iniziative che prevedano un ruolo attivo delle aziende della GDO nella somministrazione dei vaccini appoggiando Federdistribuzione in questa proposta”. Il nostro messaggio è chiaro: continuare a proteggere le categorie di lavoratori più
esposte al rischio contagio. Presto torneremo alla normalità…e sarà bellissimo”.