Quantcast

Acqua sporca s’infiltra nel vano ascensore. Inquilini via Teano chiedono intervento Aterp

"Costretti a chiuderlo. Ma nella palazzina E al civico 1 molti inquilini che hanno difficoltà ad usare le scale" chiesto intervento all'Aterp

Ancora segnalazioni di degrado e disservizi nel quartiere Aranceto, periferia Sud di Catanzaro. Un gruppo di inquilini ha inviato una lettera all’Aterp e per conoscenza al Comune e Asp. I condòmini della palazzina E del civico 1 “hanno dovuto chiudere l’ascensore a seguito di una perdita di acqua fognante nel retro della stessa palazzina L’acqua sporca si infiltra dalla base del vano ascensore fin dentro la cabina dello stesso, comportando cattivo odore che si propaga per tutto lo stabile condominiale e che soprattutto è pericoloso per l’incolumità stessa dei residenti all’interno dello stabile. Tale situazione, infatti, ha già bruciato l’impianto di illuminazione dell’ascensore. 

Tale stato di cose ha fatto si che, di spontanea volontà l’ascensore sia stato chiuso completamente, evitandone il suo utilizzo. Tuttavia, poiché nello stabile sono residenti diversi anziani e/o altri inquilini, alcuni dei quali con patologie serie tali per cui sono impossibilitati dall’usufruire delle scale e necessitano pertanto dell’ascensore, si prega di provvedere urgentemente per la riparazione tanto della perdita d’acqua fognante quanto per il successivo svuotamento della cabina dell’ascensore, al fine di ripristinarne il suo funzionamento”.