Quantcast

Acquisizione Teatro Masciari, soddisfazione del Partito Socialista

Finalmente la sua riqualificazione, consegnerà alla città un autentico gioiello in stile Liberty, incastonato nel suo centro storico, che se ne gioverà senza dubbio, contribuendo al recupero dello stesso

Più informazioni su

“Il Partito Socialista di Catanzaro non può che apprezzare la notizia della definitiva acquisizione al patrimonio comunale del teatro Masciari. Un’operazione che, per la verità, già nel 2010 e 2011 il comune, allora a guida centrosinistra, tentò di concretizzare mediante una trattativa per l’acquisto con gli eredi Masciari.
La preoccupazione per le condizioni della struttura teatrale – si legge in un comunicato stampa – sollevò il mondo della cultura e portò alla nascita di un comitato civico che coltivò l’aspirazione di salvare il Teatro Masciari e riconsegnarlo alla sua vera proprietaria: la comunità catanzarese.

Orbene, dopo l’inserimento nella programmazione di Agenda Urbana (mirabilmente coordinata da Tonino De Marco) e la sua successiva acquisizione, il sogno sta per diventare realtà.
Finalmente la sua riqualificazione, consegnerà alla città un autentico gioiello in stile Liberty, incastonato nel suo centro storico, che se ne gioverà senza dubbio, contribuendo al recupero dello stesso.
Nella visione socialista di città, il centro storico è il salotto buono da valorizzare con progetti di alta valenza culturale cui, senza dubbio, il cinema teatro Masciari potrà fare da cornice”, conclude la nota.

Più informazioni su