Quantcast

Attività antidroga nel quartiere Corvo contro Stato fantomatico: il sindacato Coisp si congratula con poliziotti

L'operazione ha permesso di sequestrare un ingente quantitativo di stupefacente e di scoprire l'attività eversiva

“Con la presente questa federazione sindacale Coisp Mosap- U.PL Sicurezza – si legge in una nota stampa – plaude all’operazione di Polizia svolta su delega della Procura di Catanzaro guidata dal Procuratore Nicola Gratteri e condotta dalla Questura di Catanzaro guidata dal Dr. Finocchiaro e coordinata sul campo dai dirigenti Vice Questore dr. Calio (Digos) ,I° Dirigente dr.Iadevaia (Squadra Mobile), e Vice Questore Ludovico (dir.Commussariato Sez. Catanzaro Lido) che hanno impiegato il rispettivo personale appartenente alla Digos alla Squadra Mobile, e al Commissariato Sezionale di Catanzaro Lido.

Con loro ci complimentiamo per i brillanti risultati raggiunti nell’esecuzione di un decreto di perquisizione locale nei confronti di alcuni soggetti che, in località Corvo di Catanzaro, si sono autoproclamati appartenenti alla “Repubblica Teocratica Del Sovrano Stato Antartico Di San Giorgio”, operazione che ha permesso di sequestrare un ingente quantitativo di stupefacente e di scoprire l’attività eversiva dove sono stati sequestrati anche diversi documenti personali rilasciati dal predetto, fantomatico organismo, con tanto di attribuzioni di titoli e cariche governative, .e dove i soggetti presenti non hanno lesinato a presentarsi come Senatori o Ministri del fantomatico ”stato”.

Nel concludere ringraziamo pubblicamente i poliziotti intervenuti nell’operazione che dimostrano quotidianamente elevate capacità operative e grande professionalità, e verso i quali non possiamo che auspicare adeguati riconoscimenti premiali, cosa che sicuramente la nostra amministrazione ben rappresentata dal nostro Questore non farà venire meno, visto l’importante attività svolta” .