Quantcast

Gestori Lido Jonio: “Ringraziamo la giustizia, rammaricati di doverci difendere da chi ci doveva stare vicino”

Matilde Talotta all’indomani del pronunciamento che ha riconosciuto il non diritto da parte del proprietario dell’immobile alla restituzione del bene

Più informazioni su

    “Dobbiamo ringraziare gli avvocati Carvelli e Felice Foresta per aver, con forza difeso le nostre ragioni davanti il tribunale Civile di Catanzaro”. A parlare è Matilde Talotta, titolare del lido Jonio all’indomani del prounnciamento che ha dato torto a Giovanni Valentino, proprietario dell’immobile, che ne pretendeva la restituzione. “Giovanni Valentino – continua Matilde Talotta – ha addotto come difesa il fatto di voler rimettere il bene sul mercato nonostante vi sia un procedimento dinnanzi al Consiglio di Stato, ma con lo stesso c’era un accordo per il quale era stato espressamente concesso a noi un diritto di prelazione. Valentino, nel parlare della sua necessità di rimettere il bene sul mercato il bene, in realtà, come scrive il giudice non ha dimostrato che in realtà ci siano potenziali acquirenti”.

    “Il nostro rammarico – continua Matilde Talotta – è che nonostante lo Stato ci abbia riconosciuto lo status di vittime del racket, nonostante il nostro lavoro sia stato fermato da ben due incendi, dobbiamo ancora difenderci da chi avrebbe dovuto essere al nostro fianco e oggi si veste da nemico”

    Più informazioni su