Quantcast

Anche a Catanzaro sobrie ma solenni le celebrazioni per il 2 giugno foto

Settantacinque anni fa come oggi gli italiani con un referendum popolare bocciavano la monarchia e davano inizio all’era repubblicana

Più informazioni su

Con cerimonia breve, sobria e solenne è stato celebrata anche a Catanzaro anche a Catanzaro la Festa della Repubblica. Settantacinque anni fa come oggi gli italiani con un referendum popolare bocciavano la monarchia e davano inizio all’era repubblicana. L’iniziativa catanzarese si è tenuto in piazza Matteotti nei pressi del Monumento ai Caduti di Piazza Matteotti nel rispetto delle stringenti misure di contenimento impartite in materia di contrasto alla pandemia.

Generico giugno 2021

Due i momenti principali: l’Alzabandiera con inno nazionale e la deposizione della corona  davanti al monumento da parte del prefetto Maria Teresa Cucinotta, accompagnata dal Comandante della Legione Carabinieri Calabria, Gen. B. Andrea Paterna.

Al termine lo stesso prefetto ha letto il messaggio del Capo dello Stato. Hanno preso parte alla cerimonia le autorità  civili militari e religiose.  In alto il video con alcuni momenti e le dichiarazioni di alcuni dei presenti.

Più informazioni su