Quantcast

L’opera dell’importante artista Andreco divenuta contenitore di cassette della frutta, l’assessore alla Cultura Cardamone intervenga

La denuncia di Italia Nostra su segnalazione dell'associazione “Osservatorio per il Decoro Urbano di Catanzaro”

“L’associazione “Osservatorio per il Decoro Urbano di Catanzaro” ci segnala il degrado che riguarda la scultura in ferro realizzata dall’artista Andreco dal titolo Melancolia, collocata dal 2017 nell’ambito dell’edizione di Altrove Street Festival nello slargo dei giardini Nicholas Green, in pieno centro storico”. Così la sezione cittadina di Italia Nostra Catanzaro.

“L’opera segnalata dal Ministero della Cultura, nella sezione dedicata alla Creatività Contemporanea, come si ricorda, allude alla struttura della materia e alla relazione di ogni elemento all’interno dell’ecosistema.

Qualche cittadino non ben informato di cosa sia e cosa rappresenti la utilizza come porta scopa e porta cassette della frutta, impunemente, visto che da diverse settimane osserviamo l’indecoroso fenomeno.

Andrea Conte in arte Andreco è un dottore di ricerca in ingegneria ambientale, visual artist italiano noto per le sue opere sul rapporto fra uomo e ambiente e per aver partecipato a mostre e festival in tutto il mondo, vive fra l’Italia e gli Stati Uniti, è stato il primo artista al quale sia mai stato permesso un murales sul Canal Grande a Venezia per denunciare i rischi dell’innalzamento delle acque.

Chiediamo al sindaco del Comune di Catanzaro Sergio Abramo e all’assessore alla Cultura Ivan Cardamone di intervenire per rimuovere il piccolo vergognoso deposito, grazie”.

https://luoghidelcontemporaneo.beniculturali.it/