Quantcast

Nunzio Belcaro: La stagione è iniziata e i pontili sono vuoti

Il Porto, qualora dovesse rimanere vuoto, sarebbe un fallimento con il quale dovremmo fare i conti per anni

Abbiamo per mesi stimolato continuamente l’Amministrazione ad occuparsene ed intervenire, il Comune di Catanzaro ha invece rinviato il problema.   Una questione emblematica dei ritardi, delle omissioni e della scarsa considerazione che questa Amministrazione riserva ai cittadini. Un problema accantonato per due anni e che adesso è esploso con tutta la sua urgenza e in tutta la sua gravità, costringendoli adesso ad inseguire soluzioni tampone. E’ quanto si legge in un comunicato stampa del consigliere comunale di Cambiavento Nunzio Belcaro.

Ancora adesso si sta discutendo sulla fattibilità di una possibile soluzione, che passa fra le righe di dichiarazioni a mezzo stampa o ancora peggio tra le maglie di una politica opaca irrispettosa dei luoghi deputati alla discussione della “cosa pubblica”. I cittadini, i catanzaresi, devono sapere, hanno il diritto di conoscere ciò che sta accadendo per le vie dirette e istituzionali e non per le solite, opache, vie traverse a cui questa città per troppo tempo è stata abituata!

Se esiste anche una sola possibilità di salvare la stagione allora dobbiamo farlo, e noi saremo qui, determinati, a fare quanto necessario per salvare la stagione del mare della città di Catanzaro!

Il Porto, qualora dovesse rimanere vuoto, sarebbe un fallimento con il quale dovremmo fare i conti per anni. Non si può interrompere quel processo, la prima vera accelerazione indotta proprio dalla presenza dei diportisti, di pensare a Catanzaro finalmente in cammino verso il sogno di vedere realizzare il Porto, verso la possibilità di sentirsi per davvero città del mare.