Quantcast

Sp 172, Lega: “Troppi incidenti tra il bivio di Caraffa e Squillace”

A causa della mancata illuminazione nei punti critici dell’asse viario che interessa vari nuclei abitati

La ex strada statale SS 384 di Girifalco – ora strada provinciale SP 172 è l’unico asse viario che collega la costa jonica catanzarese con il comprensorio territoriale rappresentato dal Comune di Girifalco. In questo tratto stradale, e più precisamente quello che intercorre tra il bivio di Caraffa e l’incrocio che conduce a Squillace (tratto di circa 2 Km), quotidianamente utilizzato dagli abitanti dei nuclei abitati periferici e anche dai mezzi pesanti, nonchè da operatori di pronto intervento e di soccorso, si verificano numerosi e diversi incidenti stradali a causa della mancata illuminazione nei punti critici dell’asse viario che interessa vari nuclei abitati. E’ quanto segnala in un comunicato stampa il coordinato provinciale della Lega, Giuseppe Macrì. 

E’ risaputo che l’abbondanza di fauna selvatica della zona, se da un lato costituisce un’importante risorsa naturalistica, dall’altro ha innescato diverse criticità dovute alla scarsa illuminazione stradale che impatta con la fauna selvatica (particolarmente insidiosa) e il traffico veicolare. I maggiori sinistri si constatano nelle ore notturne, favoriti dalla minore visibilità, dal minor traffico, nonché dai frequenti e naturali spostamenti degli ungulati alla ricerca di cibo. Si può agevolmente comprendere anche la notevole difficoltà degli operatori sanitari, di polizia, della protezione civile o antincendio, le volte in cui, nell’espletamento della loro funzione o dei servizi urgenti sono costretti ad utilizzare l’unica via di percorrenza a velocità di marcia sostenuta.

La LEGA Salvini premier, sensibile alle problematiche dei territori, ha segnalato più volte agli organi competenti, attraverso il proprio Consigliere comunale Vincenzo Olivadese l’importanza di dotare il tratto stradale di pubblica illuminazione e di regolare segnaletica di sicurezza a salvaguardia dell’incolumità dei cittadini. Inoltre prevedere su detto tratto stradale adeguate misure di sicurezza e installazioni di recinzioni che limitano il superamento viario. Per cui, è necessario programmare un intervento urgente di messa in sicurezza, realizzando un impianto stradale di pubblica illuminazione in corrispondenza del tratto viario sopra descritto, allo scopo di migliorare la sicurezza dei conducenti e di prevenire gli incidenti.