Consegnato certificato di sostenibilità Vitambiente alla Gest1Srl Inprimis

La consegna nel corso dell'inaugurazione di ieri al Parco della Biodiversità

Più informazioni su

    Il presidente nazionale di Vitambiente Pietro Marino ha consegnato al presidente della società Gesti1Srl che gestisce i ristoranti Inprimis, l’attestato di sostenibilità dei servizi aziendali. L’occasione si è proposta con l’apertura del nuovo ristorante Inprimis nel parco della Biodiversita Mediterranea di Catanzaro, alla suggestiva manifestazione di inaugurazione il Presidente di Vitambiente ha voluto consegnare il suo attestato più importante. L’attestazione costituita da due foglioline verdi con sotto la scritta Vitambiente circondate da un cerchio verde, connota la forte identità si traduce anche nel desiderio dell’azienda di contribuire allo sviluppo sostenibile delle comunità e del Pianeta, in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, ed è espressione della scrupolosa attenzione per la qualità di prodotti e processi.

    Con l’attestato Vitambiente pone un altro obiettivo fondamentale garantire la sostenibilità a livello dell’intero ciclo di vita di tutti i prodotti. Ciò significa garantire una filiera sostenibile dal campo alla tavola, dal punto di vista economico, sociale e ambientale. L’azienda Gesti1Srl Inprimis già da anni presente nel mercato con la sua offerta di menu slow garantisce questi requisiti. Da sempre Vitambiente stabilisce rapporti di lavoro diretti e duraturi con i fornitori di materie prime, fondati sul dialogo e sulla trasparenza. Vitambiente fissa, tra le altre cose, requisiti chiari in merito alla qualità eccellente delle materie prime, e alla stretta osservanza dei principi etici e di sostenibilità.

    I parametri fondamentali che applica nel selezionare le aziende e le materie prime agricole che sono l’eccellenza della qualità e il rispetto per i diritti umani e per l’ambiente. Il nostro impegno per una filiera sostenibile delle materie prime è delineato all’interno del presente Codice di Sostenibilità di Vitambiente.

    Più informazioni su