Quantcast

#Calabriacherema, partecipata e suggestiva l’escursione a Mesoraca

Il resoconto della giornata, i ringraziamenti dell'associazione

Più informazioni su

    Molto partecipata l’escursione a Mesoraca promossa dall’associazione lacalabriacherema il 19 giugno scorso.
    L’itinerario – si legge in una nota stampa – ha avuto inizio dal Santuario del S.S. Ecce Homo, fondato come cenobio basiliano nel IV secolo d.C. e successivamente ristrutturato dai frati francescani nel 1400, ove all’interno è custodita la Sacra Effigie del S.S. Ecce Homo realizzata da Frate Umile da Petralia nel 1630.

    La scoperta di questi luoghi meravigliosi è proseguita con una camminata lungo i sentieri all’interno del parco fluviale del Vergari, percorso particolarmente suggestivo durante il quale sono state ammirate interessanti specie arboree.
    La giornata eccezionalmente calda ha favorito una sosta con bagno al fiume Vergari nelle spettacolari conche (nel dialetto locale “vuddri”) Carrozzella e Curteddruzzu.

    Il rientro al Santuario del S.S. Ecce Homo per l’ottimo pranzo preparato da padre Francesco e dai volontari del Santuario, a cui va il ringraziamento per l’accoglienza riservata. Complimenti ai ragazzi dell’associazione La Maruca, coordinati da Emiliano Cistaro, che hanno accompagnato gli amici de lacalabriacherema durante tutta la giornata.
    Un particolare ringraziamento va anche all’amico Giorgio Arcuri che ha promosso questa iniziativa”.

    Più informazioni su