Quantcast

“E i consiglieri la cui posizione potrebbe essere archiviata per tenuità? Giunta procederà verso di loro?”

Il difensore di alcuni degli indagati sottolinea la necessità di "un equo trattamento in punto di diritto"

Più informazioni su

    di Antonio Lomonaco*

    Apprendo dagli organi di stampa che la giunta comunale, seppur in composizione ridotta, ha deliberato di costituirsi parte civile nel processo cd. Gettonopoli, al fine di proporre domanda risarcitoria, tra gli altri, anche nei confronti di un mio assistito, all’epoca dei fatti componente del civico consesso. La ritengo una scelta giuridicamente corretta, in punto di diritto, anche se occorrerà attendere l’esito del giudizio affinché si possa definire vincente. Ciò posto, auspico che la giunta comunale, presieduta dal signor sindaco, con altrettanta solerzia, ove non l’abbia già fatto, deliberi di procedere civilmente, per il ristoro dei danni, anche nei confronti di tutti quei signori consiglieri comunali, la cui posizione potrebbe essere definita, per loro stessa volontà, con decreto di archiviazione per particolare “tenuità del fatto”. Inutile sottolineare le conseguenze giuridiche di tale eventuale provvedimento giurisdizionale, giacché sono certo di rivolgermi a fini conoscitori della materia.
    In difetto, non vi è chi non veda un insopportabile disparità di trattamento, con evidenti profili che saranno posti al vaglio della competente Autorità.

    *avvocato

    Più informazioni su