Quantcast

Approccio alla sicurezza, il valore della cultura organizzativa

Un approfondimento sul tema con Sicurya

Più informazioni su

L’approccio alla sicurezza all’interno di un’azienda è sempre correlato alla cultura organizzativa. Abbiamo deciso di esplorare più a fondo questo argomento con gli amici di Sicurya.

Perché la cultura organizzativa ha un ruolo importante dal punto di vista della sicurezza?

Per qualunque azienda, i valori più importanti sono tendenzialmente ispirati a delle origini comuni e a delle radici condivise: non è un caso che si cerchi sempre di infondere nei lavoratori un senso di appartenenza, anche attraverso la promozione delle relazioni interpersonali. Il sistema azienda si compone di vari elementi, e ognuno di essi deve essere consapevole della propria importanza. Come si può intuire, dunque, nella maggior parte dei casi i principi e i valori che fondano una cultura organizzativa sono positivi. Tuttavia, la sicurezza sul lavoro è imprescindibile, e senza di questa una cultura organizzativa non potrà mai essere ritenuta forte.

La teoria è questa; ma la pratica nella vita di tutti i giorni lo conferma?

Purtroppo le diverse politiche di crescita nella cultura dominante tendono quasi sempre a dimenticare questo aspetto, poiché – come si può facilmente intuire – a essere preso in considerazione è più che altro il fattore economico. Ma è chiaro che questo è un errore, in quanto una cultura organizzativa aziendale di successo non può essere tale senza un impegno proveniente dalla direzione, che si dimostra proprio con la garanzia della sicurezza sul lavoro. Nella prospettiva di un lavoratore, non ha molto senso raccontare una particolare cultura aziendale se questa non viene confermata a livello pratico. In concreto, la direzione aziendale dovrebbe sottolineare con chiarezza i principi che formano la sua cultura organizzativa.

Ma questo non basta

No, ovviamente, perché tali principi poi devono essere diffusi a tutti i livelli e fatti rispettare: sia dai lavoratori che, ovviamente, dai dirigenti. I lavoratori non devono essere gli unici ad adattarsi, ma anche loro sono invitati a fare la propria parte. Così si può passare da una cultura organizzativa a una cultura della sicurezza, da sviluppare il più possibile. Nel momento in cui in un contesto aziendale vengono definite delle norme, ci si attende che siano i vertici aziendali a rispettarle in primis, se non addirittura a dare il buon esempio. Al contrario, predicare bene e razzolare male – se ci consentite l’uso di questo modo di dire – può minare la credibilità di qualsiasi cultura organizzativa.

Come si possono convincere i lavoratori?

I lavoratori che in azienda si sentono tutelati e protetti sono motivati ad adottare tutte le misure di sicurezza necessarie, ma questo è possibile solo se sono i superiori a dare il buon esempio. Inoltre c’è bisogno di altri fattori concomitanti: per esempio un ambiente di lavoro il più possibile costruttivo e sano, in cui si presti realmente la massima attenzione a tutti gli aspetti che hanno a che fare con la sicurezza dei lavoratori. Così, chi si comporta bene si può sentire valorizzato, e sarà ancora più motivato ad adeguarsi alle indicazioni aziendali.

E i vertici che interesse hanno a investire nella sicurezza?

Una cultura organizzativa basata anche sulla sicurezza sul lavoro permette di diminuire il numero di infortuni: questo è, al di là di tutti gli aspetti etici, un vantaggio dal punto di vista economico, perché vuol dire poter beneficiare di una maggiore operatività grazie a un minor numero di fermi produttivi. In sintesi, un’azienda in cui si rispetta la sicurezza sul lavoro è un contesto in cui il fatturato è destinato ad aumentare. Per di più, l’immagine aziendale è destinata a risentirne in positivo, e ciò porta a un consolidamento del marchio. Senza dimenticare, poi, i benefici dal punto di vista della gestione documentale degli appalti con la pubblica amministrazione e degli sconti sui premi Inail.

Sicurya che cosa propone alle aziende?

Basta visitare questa pagina per scoprire tutti i nostri servizi, ma anche le certificazioni e i riconoscimenti che testimoniano la professionalità del nostro modus operandi. Ci teniamo a sottolineare che si tratta sempre di servizi su misura, studiati in funzione delle specifiche esigenze della clientela. In realtà noi preferiamo dimostrare ciò che siamo capaci di fare mettendoci al lavoro, e non perdendoci in troppe chiacchiere. Insomma, invitiamo tutte le aziende a mettere alla prova il nostro approccio per trarne il vantaggio auspicato.

Più informazioni su