Quantcast

Al Magna Graecia Film Festival va in scena la protesta dei diportisti

Fuori programma nel corso della prima serata della rassegna cinematografia al via stasera nell'area porto. Una delegazione è salita sul palco

Più informazioni su

    Fuori programma nel corso della prima serata del Magna Graecia Film Festival che ha preso il via questa sera nell’area Porto nel quartiere Lido di Catanzaro.

    Generico luglio 2021

    Un gruppo di diportisti, mentre era in corso il segmento introduttivo della serata che precedeva  la proiezione del primo film in gara, Futura di Sanfelice,  ha infatti inscenato una protesta all’indirizzo dell’amministrazione comunale di Catanzaro.  Come noto da mesi a colpi di carta bollata, decisione Tar  dopo decisione Tar è in atto una vera e propria guerra tra loro e il Comune. Argomento della disputa l’occupazione dei pontili.

    A una delegazione di manifestanti è stato permesso di salire sul palco per spiegare la posizione. Un intervento deciso. Non sono mancate critiche nei confronti del sindaco che è stato invitato sul palco dai diportisti. “Questo Comune non ama questo porto – ha detto un portavoce – perchè è destinato anche alle barche. Ce l’hanno tolto e non è giusto”. La situazione si è ristabilita dopo pochi minuti e la serata è andata avanti regolarmente. In alto il video

    Più informazioni su