Quantcast

‘Ndrangheta: arresti, ai domiciliari consigliere regionale

E' Nicola Paris, eletto con la lista dell'Udc

Più informazioni su

C’è anche il consigliere regionale in carica Nicola Paris tra gli arrestati di stamattina nell’inchiesta “Inter Nos” che ha portato all’emissione di 17 misure cautelari e al sequestro di imprese per un valore oltre 12 milioni di euro. Eletto nel 2020 nella lista dell’Udc con 6.358 voti, Paris è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di corruzione. L’inchiesta della Dda di Reggio Calabria è molto ampia e riguarda diverse famiglie mafiose. Tra gli arrestati, infatti, ci sono soggetti intranei o ritenuti vicini alle cosche Serraino di Reggio Calabria, Iamonte di Melito Porto Salvo e Floccari di Locri.

Più informazioni su