Quantcast

Ex edicola ai giardini, lo spazio smantellato rimane pericoloso e abbandonato foto

Da oltre un anno situazione di degrado, ancora una volta segnalata dai residenti della zona

Più informazioni su

Il 10 luglio del 2020 e’ stata smantellata e portata via in un viaggio senza ritorno la storica edicola dei giardini di Gianfranco Bifano in Via Aldo Barbaro, da sempre luogo di aggregazione e punto di riferimento di giovani e meno giovani. IL 15 marzo scorso il signor Giuseppe Buccolieri- che scrive questa segnalazione alla nostra redazione –  pose in essere il problema di cosa intendeva fare il Comune della superficie ove era ubicata la piccola edicola. Tale superficie trovasi ancora abbandonata a se stessa, e recintata alla men peggio con rete plastificata da cantiere.
Sindaco e amministratori a tutt’oggi nulla e’ stato fatto.

Bisogna attendere che accada qualcosa di spiacevole per intervenire in modo mirato?
Mi piace sottolineare che ogni cittadino e’ regista di sé stesso e della propria vita, nonche’ produttore delle proprie idee, ma il primo cittadino dovrebbe essere il regista di tutti gli enti preposti al funzionamento della macchina amministrativa e non solo, ma anche geloso custode dei beni avuti in comodato.
Non sempre bisogna far finta di non vedere e di non sapere, sono trascorsi ormai oltre 12 mesi da quando l’edicola e’ stata smantellata, ma l’angusto spazio e’ sempre li, in attesa di cosa?
Perche’ allora non fare come gia’ ribadito in altre occasioni, una elegante e comoda struttura accessoria (pensilina) di appena 11 mq, per dare riparo ai tanti cittadini, che quotidianamente attendono anche ore, sia sotto il sole che sotto la pioggia battente in attesa di un pullman di servizio! ( si chiede troppo! ).
I cittadini ancora una volta, si chiedono il perche’ di tanto ritardo e di tanto silenzio, e a chi conviene tenere in stato di pericoloso abbandono tale superficie.
Perche’ gli enti preposti al miglioramento del decoro urbano, non rispondono e non intervengono? Forse si attende che sara’ l’impetuoso vento di Catanzaro a sistemare il tutto?
Chi scrive – conclude Buccolieri – ha sempre cercato di collaborare evidenziando disservizi vari, al fine di rendere più accogliente e più signorile la Citta’ di Catanzaro.

Più informazioni su