“Offerta del comune per le carrozze del museo? No grazie facciamo da soli”

La famiglia de Paula sottolinea che già in tempi non sospetti aveva offerto all’amministrazione un comodato d’uso

Riceviamo e pubblichiamo la nota della famiglia De Paula a seguito delle proposte del Comune per mettere in sicurezza il patrimonio storico del museo:

Con riferimento agli articoli recentemente apparsi su alcune testate giornalistiche ( cartacee ed online)- concernenti i recenti e devastanti incendi che hanno interessato la città ed il podere delle carrozze – la famiglia De Paula intende precisare quanto segue: era già stata avanzata all’amministrazione comunale una seria offerta di concessione in comodato d’uso delle carrozze di proprietà della famiglia; offerta che, in seguito ai tristi fatti di cui sopra, era stata rinnovata con la precipua volontà di donare al Comune di Catanzaro una carrozza in memoria del compianto Barone Luigi De Paula.

Alla luce di ciò si palesa oltremodo pretestuosa la proposta avanzata dall’amministrazione comunale, tesa a porre in salvo le carrozze previa donazione delle medesime, laddove il comodato d’uso sarebbe stato idoneo e sufficiente allo scopo. Sarà, pertanto, la famiglia stessa, con l’ausilio della famiglia Pavone, a mettere in sicurezza tale importante patrimonio, che dovrebbe costituire una risorsa per la città e che avrebbe meritato maggiore attenzione da parte delle istituzioni.