Quantcast

Scomparsa dell’editore Giuditta, il cordoglio del sindaco Abramo

"La sua libreria in galleria Mancuso è stato uno dei poli culturali più tangibili e operativi della città"

“Mario Giuditta è stato un importante uomo di cultura per il capoluogo calabrese.

Ho appreso con dispiacere della sua scomparsa e ho voluto rivolgere alla sua famiglia il più sincero cordoglio a nome dell’intera amministrazione comunale.

Da editore e librario Mario Giuditta ha saputo creare un fermento culturale che era particolarmente evidente quando la sua libreria, in galleria Mancuso, era diventata uno dei poli culturali più tangibili e operativi della città.

Ho avuto il piacere e l’onore di condividere con il dottor Giuditta alcuni importanti momenti di vita: prima da studente, frequentando direttamente la sua libreria, poi da imprenditorie, perché con l’azienda di famiglia e la casa editrice Giuditta abbiamo pubblicato alcune opere in collaborazione.

Se n’è andato un altro dei galantuomini che hanno lasciato un segno positivo e duraturo su Catanzaro”.