Quantcast

La Fidapa Catanzaro ha festeggiato i suoi primi 60 anni

Testimonianze, ricordi ed emozione nell'iniziativa che si è svolta alle porte di Catanzaro

Più informazioni su

Si é svolta lo scorso 16 settembre in una prestigiosa location alle porte di Catanzaro, la celebrazione del 60° anniversario della costituzione della Sezione Fidapa di Catanzaro presieduta da Angela Procopio.

Presenti alla cerimonia – come si legge in una nota stampa- per il Comune di Catanzaro, Il presidente del Consiglio Comunale Marco Polimeni che ha rivolto il suo saluto unitamente a quello del Sindaco Sergio Abramo, le autorità fidapine Maria Concetta Oliveri Presidente Nazionale della Fidapa BPW Italy , Rossella Del Prete, Presidente del Distretto Sud-Ovest, Giusy Porchia Past Presidente distrettuale nonchè rappresentanti delle associazioni cittadine e dei club service.

La serata, ricca di emozioni, si è svolta attraverso le testimonianze delle socie intervenute: Margherita Gulisano, Past Presidente Nazionale, Alba Olanda, Daniela Faccio, Marisa Fagà già Presidenti di Sezione, con trascorsi incarichi distrettuali e la Past Presidente Costanza Santimone.

La Sezione Fidapa di Catanzaro nell’ambito del distretto Sud Ovest fondata nel 1961 è stata interprete delle esigenze delle donne e quale movimento di opinione indipendente e apartitico è cresciuta negli anni.

Oggi come allora, nonostante le conquiste raggiunte si trova ad affrontare temi delicati, come la rivendicazione della parità di genere, la lotta ad ogni forma di discriminazione e violenza, il divario salariale, la sotto rappresentanza nel processo decisionale, l’indipendenza economica, problematiche tutte amplificate dall’emergenza epidemiologica caratterizzata dalla crisi economica che ha fortemente penalizzato le donne.

A documentare la storia della sezione dal 1961 al 2011 i libri della socia onoraria Maddalena Barbieri scomparsa lo scorso anno e le foto della rassegna fotografica tenuta dalla stessa e donata dai nipoti alla Sezione. Alla sua memoria è stata consegnata una targa alla famiglia. Insignite di targhe a ricordo del sessantennale le socie che hanno superato i 50 anni di iscrizione all’associazione: Lidia Cammarota, Mariella Marino, Silvana Scalamandrè, Clorinda De Nichilo, Letizia Rapex, Elisa Ammirati .

La cerimonia ha poi visto l’ingresso ufficiale delle nuove socie a cui è stata consegnata la spilla identificativa raffigurante la Vittoria Alata, logo della Fidapa. La già Presidente di Sezione Marcella Crudo scrittrice e poetessa in vernacolo ha poi dedicato una poesia a tutte le Presidenti che si sono ad oggi succedute.

«Gli ultimi due anni segnati dalla pandemia non ci hanno fermato e l’attività si è svolta da remoto nel perseguimento delle finalità e degli obiettivi della Federazione, con atteggiamento resiliente e costruttivo.- ha detto la Presidente Procopio -, ritrovarsi per un’ occasione straordinaria come questa significa assumersi con maggior vigore l’impegno nell’incoraggiare le donne al coinvolgimento e alla consapevole partecipazione alla vita sociale, amministrativa e politica, adoperandosi per rimuovere gli ostacoli ancora esistenti».

Più informazioni su