Quantcast

Sindacato Carabinieri Usic: “Riconoscere a Forze di Polizia e Armate lo status di vittime del dovere”

Lo sollecita tra gli altri del coordinatore nazionale nonché Segretario Provinciale di Catanzaro Gaetano Alfieri,

“Consentire a tutti gli operatori delle Forze Armate e delle Forze di Polizia di conoscere tutti gli aspetti e gli ambiti in cui muoversi per essere riconosciuto ‘vittima del dovere’. È una delle iniziative che vedranno protagonista l’Unione Sindacale Carabinieri (USIC) che nella giornata del 2 ottobre ha partecipato al Convegno nazionale sulle vittime del dovere tenutosi a Pisa. Al momento sono circa 100 i colleghi che si sono rivolti al nostro servizio.

Il coordinatore nazionale, Gaetano Alfieri, nonché Segretario Provinciale di Catanzaro, insieme al segretario generale Toscana Yuri Carrai (entrambi in foto), hanno contribuito a rappresentare le diverse casistiche dei colleghi associati interessati dalla figura ‘vittime del dovere ed equiparati’.

Il confronto con diversi giuristi, provenienti da tutta Italia e che studiano l’evoluzione della materia, ha permesso di conoscere nuovi scenari per i tanti colleghi che intendono rivendicare il loro sacrosanto diritto per il riconoscimento del particolare status.

L’iniziativa è stata molto apprezzata dai colleghi e da tutte le personalità civili e militari intervenute che hanno auspicato altre analoghe iniziative in tal senso”. Lo comunica in una nota la segreteria generale dell’Unione Sindacale Italiana Carabinieri.