Quantcast

Green pass sui luoghi di lavoro: ecco le disposizioni alla Regione

La sanzione amministrativa è stabilita da euro 600 a 1.500

Green pass sui luoghi di lavoro: ecco le disposizioni alla Regione: il lavoratore sprovvisto di certificazione verde o che non sia in grado di esibirla, è considerato assente ingiustificato senza retribuzione; il lavoratore sprovvisto di certificazione verde non può essere adibito a modalità agile; il lavoratore, che in fase di accertamento, risulti privo di certificazione verde deve lasciare immediatamente il posto di lavoro;

Nell’ipotesi della violazione dell’obbligo di non accedere ai luoghi di lavoro in mancanza della certificazione verde, i verificatori daranno comunicazione al Dirigente Generale della struttura di appartenenza, il quale provvederà alla contestazione e alla trasmissione al Prefetto. La sanzione amministrativa è stabilita da euro 600 a 1.500. Non è esclusa la responsabilità disciplinare e penale in caso di alterazione, falsificazione della certificazione verde o di utilizzo della certificazione altrui. L’unica categoria esclusa dall’obbligo di esibire il certificato verde, sono quella degli utenti e i soggetti esenti dalla campagna vaccinale.