Quantcast

Diffondere la cultura della sicurezza e degli interventi d’emergenza. Iniziativa a Cropani

Incontro formativo che, nei giorni scorsi, si è svolta all'interno dell'Auditorium dell'Istituto comprensivo

Più informazioni su

Prevenire è sempre meglio che curare e soprattutto è importante per sensibilizzare e diffondere la cultura della sicurezza e degli interventi d’emergenza: a volte  pochi secondi possono salvare una vita. E’ l’enunciazione veicolata  con un  incontro formativo che, nei giorni scorsi, si è svolta all’interno dell’Auditorium dell’Istituto comprensivo di Cropani.

L’iniziativa è stata possibile grazie al Centro di Formazione accreditato Katakos salvamento A.S.D. che ha tenuto le lezioni sul “BLS e Defibrillatore e disostruzione delle vie aree nel lattante e nel bambino”. Un appuntamento nel corso del quale, accanto alla teoria, si è svolta anche e soprattutto la prova pratica. Il corso è stato tenuto dall’istruore Umberto Conforti assieme a Francesco Battista, Annachiara Colosimo, Valeria Libri e Leonardo Canino.

“Lo scopo dell’incontro – hanno sottolineato l’associazione “Ginevra” che ha organizzato e promosso l’evento – è stato quello di incrementare la sensibilità e la cultura sulla sicurezza e sull’efficacia degli interventi in emergenza che possono davvero fare la differenza”. Questo perché “la conoscenze delle tecniche del primo soccorso può salvare innumervoli vite”.

L’associazione di promozione sociale che ha sede operativa a Cropani ha voluto, quindi, porgere il suo “grazie a tutti coloro che hanno attentamente partecipato a questo importante evento e grazie a tutti gli istruttori e formatori del centro Katakos che lo hanno reso possibile”.

Prevenire: parola facile da pronunciare , ma difficile da mettere in pratica. Cropani ci prova e non senza riscontro.

Più informazioni su