Quantcast

Comune Catanzaro-Green pass, definite modalità operative per personale, collaboratori e non solo

L’obbligo di esibire il green pass è, inoltre, esteso anche: ai titolari di cariche elettive o di cariche istituzionali di vertice ai visitatori, partecipanti a riunioni

Più informazioni su

    Il Comune di Catanzaro ha definito le modalità operative per la verifica sul possesso del Green pass che da domani, venerdì 15 ottobre, sarà obbligatorio per tutto il personale della PA che svolge, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato presso l’amministrazione.

    “L’obbligo di possedere e di esibire, su richiesta, le certificazioni verdi Covid-19 sarà la condizione necessaria per l’accesso al luogo di lavoro e, conseguentemente, per lo svolgimento della prestazione lavorativa, al fine di non incorrere nelle sanzioni previste dalla legge”, spiega l’assessore al personale Danilo Russo, a seguito di un’apposita circolare firmata dal dirigente del settore, Antonino Ferraiolo, e dalla segretaria generale Vincenzina Sica.

    L’obbligo di esibire il green pass è, inoltre, esteso anche: ai titolari di cariche elettive o di cariche istituzionali di vertice, anche in visita istituzionale; ai componenti della Giunta e del Consiglio comunale; ai visitatori, partecipanti a riunioni, incontri e congressi; alle ditte esterne e ai soggetti che svolgono attività lavorativa per conto proprio o dei datori di lavoro. “L’unica categoria di soggetti – tiene a ribadire Russo – esclusa dall’obbligo di esibire il green pass per accedere agli uffici pubblici comunali è quella degli utenti, ovvero di coloro i quali si recano presso gli uffici per l’erogazione dei servizi che l’amministrazione è tenuta a prestare”.

    Più informazioni su