Quantcast

Fossato Serralta, il ministro Colao ritira la cittadinanza

In pochi minuti il ministro del governo Draghi dimostra di non aver dimenticato le sue radici ricordando le vacanze trascorse da bambino in Calabria

L’ha promesso e non ha deluso le aspettative. Vittorio Colao è stato ieri, 16 ottobre 2021, nel suo paese natio per ritirare la cittadinanza onoraria.
L’iniziativa è stata fortemente voluta dal primo cittadino di Fossato Serralta Domenico Raffaele per “tributare riconoscenza a un figlio illustre della comunità fossatese”.
Pochi minuti appena per constatare che il Ministro del governo Draghi non ha dimenticato le sue radici:
“Ancora ricordo le vacanze passate a Fossato da bambino insieme alla mia grande famiglia, rammento ancora le grandi tavolate dove nascevano discussioni e confronti”.
Vittorio Colao ha precisato che “ho sempre cercato di conciliare umiltà e ambizione e che non voglio essere solo ministro della transizione digitale, ma anche ministro della transizione sociale per uscire tutti insieme dall’emergenza sanitaria.”
Ad accogliere l’ex responsabile della task force del Governo Conte, c’era il prefetto di Catanzaro Maria Teresa Cucinotta, il presidente della Provincia Sergio Abramo e tantissimi amministratori della presila catanzarese.